Archivio tag: morte

per un ergastolano la morte è più umana degli uomini, di Carmelo Musumeci

      “L’ergastolano non ha nessun domani. Ha solo un passato che non passa. È come essere morti prima di morire.” Ieri sera ho ricevuto questo triste messaggio: “ Oggi è morto Ciccio,… Continua a leggere

Vota:

Mario Trudu: morire per essere libero, di Carmelo Musumeci

Rinchiusi per una vita intera, in un piccolo spazio dove quel niente che capita oggi capiterà domani e dopodomani ancora. Per questo non c’è giorno in cui un ergastolano non pensi alla morte,… Continua a leggere

Vota:

in morte dell’ergastolano Mario Trudu, di Carmelo Musumeci

E Dio s’intenerì e abolì l’ergastolo ostativo creando la morte. Dopo 41 anni di carcere ostativo Mario è morto senza mai tornare a casa, eppure nel mio cuore e nella mia testa è… Continua a leggere

Vota:

Notre Dame, adieu, de Daniela Domenici

Notre Dame, le symbole de Paris, est tombée, est morte, n’ existe plus: le feu a devoré son coeur …adieu…

Vota:

riflessioni sulla morte, di Loredana De Vita

Non sono priva di sentimenti, ma mi avvicino alla morte con molta discrezione… non alla morte, ma al dolore di chi affronta e affronterà quella particolare morte per tutto il resto della vita.… Continua a leggere

Vota:

chiudersi a riccio nel proprio dolore, in versi esasillabici, di Daniela Domenici

Chiudersi a riccio nel proprio dolore celando al mondo la propria anima che diventa dura per sopravvivere … se solo scoprisse la solidarietà, il grande coraggio di condividerlo, perché il dolore dev’esser narrato,… Continua a leggere

Vota:

oggi nel 2004 muore Marco Pantani

Oggi nel 2004 moriva, ancora giovanissimo, un grande del ciclismo: Marco Pantani. Per ricordarlo pubblico il testo della canzone dei Nomadi “L’ultima salita” e il video Corri più veloce del vento il vento… Continua a leggere

Vota:

Il mio viaggio per l’Italia, di Adem Kalid

Breve mio incipit per spiegare il racconto che leggerete. Quest’anno insegno inglese in carcere e al serale. Una di queste sere mi è venuto il desiderio di chiedere al mio alunno somalo Kalid,… Continua a leggere

Vota:

Ennesima strage di innocenti, di Daniela Domenici

Ennesima strage di innocenti dopo la prima, quella di re Erode, il terrore serpeggia tra le genti e cuori e menti lentamente corrode. Non c’è più un luogo sicuro, dovunque può accadere che… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 970 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli