Annunci

Archivio tag: omofobia

17 maggio, omofobia e transfobia, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

avere una FOBIA per qualcuno o per qualcosa non fa viver bene, non è una gran bella cosa… Ogni FOBIA è una patologia soprattutto psichica (e talvolta anche fisica) su cui, però, si… Continua a leggere

Vota:

ora e sempre resistenza, breve composizione in rima baciata, di Daniela Domenici

contro ogni guerra che c’è sulla Terra, ogni omofobia e xenofobia, antimilitarista e antifascista: questa è la mia profonda essenza …ORA E SEMPRE RESISTENZA!…

Vota:

olocausto, di Daniela Domenici

olocausto “kaustos” = bruciato; milioni di uccisioni per ragioni razziali, religiose, di orientamento sessuale. non stanchiamoci, facciamo continua memoria acciocché la xenofobia e l’omofobia scompaiano e la storia non sia più piena di… Continua a leggere

Vota:

omofobia: la paura di scoprirsi diversi, di Carla Sale Musio

La parola “omofobia” indica la paura e la repulsione nei confronti dell’omosessualità e delle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali. L’omofobia è una malattia occultata, nascosta tra le pieghe del razzismo che infetta… Continua a leggere

Vota:

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia) è una ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra dal 2004 il… Continua a leggere

Vota:

Daniela for president 33 ore dopo

Sono felice di constatare, e anche molto sorpresa, che il mio annuncio manifesto di 33 ore fa abbia provocato, e continui a provocare, così tanta attenzione tra le e i bloggers e non… Continua a leggere

Vota:

“L’Italia migliore” di Vladimir Luxuria, recensione di Daniela Domenici

  In genere quando scrivo la recensione di un libro lo faccio sempre dopo averlo letto e senza conoscerne personalmente l’autrice o l’autore, solo sulla base delle emozioni che mi ha trasmesso attraverso… Continua a leggere

Vota:

“Un corso d’acqua chiamato omo/transfobia” di Lidia Borghi

E poi ti accade di renderti conto che, come un fiume sotterraneo, l’omo/transfobia procede in modo impetuoso nella mente di tante persone addette ai lavori. E ti trovi di fronte soggetti problematici che,… Continua a leggere

Vota:

Le cose cambiano, recensione di Laura Forti

Questo libro  è un progetto sull’omofobia da far conoscere anche nelle scuole (i responsabili del progetto italiano organizzano incontri con i ragazzi nelle classi). Visto l’alto tasso di ragazzi suicidi, è un progetto… Continua a leggere

Vota: