Le sindache della Puglia e le loro giunte

Analizzando i dati sulle sindache, neoelette e non, della regione Puglia ho tratto i seguenti dati.

Innanzitutto alle recenti elezioni amministrative del maggio scorso in Puglia è stata eletta 1 sola sindaca su 63 (1,5%), Lucia Antonietta Dardes, a Chieuti (FG), 1.788 abitanti.

Attualmente quindi le sindache che governano città della Puglia sono 15 su 258 comuni (5,8%) e sono così distribuite, per provincia: 8 in quella di Lecce, 4 in quella di Foggia (tra cui la neoeletta), 1 a testa in quella di Bari, Taranto e Barletta-Andria-Trani.

Eccole in dettaglio:

–      Orta Nova (FG), 17.668 ab, dal 2011 Maria Rosa Calvo

–      Vieste (FG), 13.963 ab, dal 2011 Ersilia Nobile

–      Cassano delle Murge (BA), 13.701 ab, dal 2009 Maria Pia Di Medio

–      Margherita di Savoia (BT), 12.465 ab, dal 2010 Gabriella Carlucci

–      Corigliano d’Otranto (LE), 5.889 ab, dal 2010 Maria Addolorata Fiore

–      Neviano (LE), 5.533 ab, dal 2010 Silvana Cafaro

–      Castrignano del Capo (LE), 5.422 ab, dal 2011 Anna Maria Rosafio

–      Muro Leccese (LE), 5.123 ab, dal 2009 Gabriella Cretì

–      Caprarica di Lecce (LE), 2.595 ab, dal 2011 Maria Fedela Vantaggiato

–      Bagnolo del Salento (LE), 1.880 ab, dal 2009 Sonia Mariano

–      Rocca Forzata (TA), 1.846 ab, dal 2011 Maria Giovanna Iacca

–      Chieuti (FG), 1.772 ab, Lucia Antonietta Dardes (l’unica neoeletta)

–      Cannole (LE), 1.758 ab, dal 2011 Adriana Benedetta Petrachi

–      Palmariggi (LE), 1.580 ab, dal 2009 Anna Elisa Stifani

–      Celle di San Vito FG), 173 ab, dal 2009 Palma Maria Giannini

Le giunte delle sindache pugliesi: ho voluto esaminare nei dettagli come sono composte le giunte delle 15 città pugliesi governate da sindache per vedere se siano equilibrate, e in che misura, per la presenza femminile sul numero totale di assessori, ecco i risultati.

–      A Orta Nova 1 donna su 4 assessori

–      A Vieste nessuna donna su 4 assessori

–      A Cassano delle Murge 2 donne su 7

–      A Margherita di Savoia 1 donna su 5

–      A Corigliano d’Otranto 1 donna su 5

–      A Neviano 1 donna su 4

–      A Castrignano del Capo nessuna donna su 3

–      A Muro Leccese 1 donna su 4

–      A Caprarica di Lecce nessuna donna su 2

–      A Bagnolo del Salento 2 donne su 4

–      A Roccaforzata nessuna donna su 2

–      A Chieuti nessuna donna su 2

–      A Cannole 1 donna su 3

–      A Palmariggi 1 donna su 4

–      A Celle di San Vito nessuna donna su 3