L’unica sindaca e i 23 sindaci della provincia di Trapani

trapani

Continuando la mia analisi delle province siciliane dopo le consultazioni elettorali dello scorso maggio ho esaminato la provincia di Trapani che ha 24 Comuni di cui 7 sono andati al voto.

Di questi 7 sei sono andati a un sindaco e 1 soltanto a 1 sindaca, l’unica della provincia, a Marsala , come nella provincia di Ragusa che, abbiamo visto, ne ha ottenuta 1 al governo della città di Santa Croce Camerina.

Ho voluto quindi esaminare per prima le giunte di questi 7 neo eletti per vedere quanto siano equilibrate per presenza di donne tra gli assessori e poi quelle degli altri 17 Comuni.

Ecco i risultati.

–      Alcamo – Sebastiano Bonventre, 3 donne su 5 assessori

–      Calatafimi Segesta – Nicolò Ferrara, 1 su 4

–      Castelvetrano – Felice Junior Errante, 2 su 4

–      Erice – Giacomo Tranchida, 2 su 7

–      Marsala – Giulia Maria Adamo, 3 su 5, l’unica sindaca della provincia

–      Petrosino – Gaspare Giacalone, 2 su 4

–      Trapani – Vito Damiano, 2 su 6

Dai dati delle 7 giunte neo elette si vede che la neo sindaca Adamo dà il buon esempio con una giunta a maggioranza femminile ma anche gli altri 6 colleghi sindaci neo eletti hanno creato giunte dove ci sono almeno 2 donne se non 3 come ad Alcamo, solo Calatafimi ne ha 1 sola ma è un dato confortante che nessuna neo giunta sia totalmente al maschile.

–      Buseto Palizzolo – Luca Gervasi, 1 donna su 3 assessori

–      Castellammare del Golfo – Marzio Bresciani, 3 su 6, giunta equilibrata al 50%

–      Custonaci – Mario Pellegrino, 1 su 4

–      Favignana – Lucio Antinoro, 0 su 4

–      Gibellina – Rosario Fontana, 1 su 4

–      Mazara del Vallo – Nicolò Cristaldi, 0 su 5

–      Paceco – Biagio Martorana, 2 su 5

–      Pantelleria – Alberto di Marzo, 0 su 4

–      Partanna – Giovanni Cuttone, 1 su 7

–      Poggioreale – Leonardo Salvaggio, 1 su 5

–      Salaparuta – Rosario Drago, 0 su 3

–      San Vito Lo Capo – Matteo Davide Rizzo, 1 su 5

–      Santa Ninfa – Paolo Pellicane, 1 su 6

–      Valderice – Camillo Iovino, 2 su 6

–      Vita – Antonino Accardo, 1 su 3

Dall’analisi di questi Comuni si può concludere che ce ne sono, purtroppo, ben 4 che sono totalmente al maschile, senza alcuna donna tra gli assessori e sono: Favignana, Mazara del vallo, Pantelleria e Salaparuta. Non c’è neanche 1 donna vice sindaca, altro elemento negativo. L’unica giunta equilibrata al 50% è quella di Castellammare del Golfo.