Elegia scritta in un piccolo cimitero di campagna di Daniela Domenici

Riposi…

poche altre anime

condividono con te

quel fazzoletto di terra

circondato da bassi muretti,

scenario a perdita d’occhio

che ondeggia verde argento

silenziosamente musicale,

e ti abbraccia,

Giulia,

tu che amavi

le infinite distese del mare

ora sei avvolta e pacificata

da queste verdi essenze

che ti fanno compagnia.

E so e sento

che mi hai visto e sorriso,

mia dolce amica.

Annunci