Una full immersion teatrale senza precedenti

Ho battuto il mio stesso record: sei teatri diversi per sei sere di seguito e sei diversi generi teatrali, credo sia un evento che meriti qualche riflessione.

Ho iniziato martedì scorso al teatro di Rifredi con “Ticket & Tac” con Katia Beni e Anna Meacci, due formidabili attrici comiche

Mercoledì è stata la volta del Glue Alternative Concept Space con il monologo drammatico “Una patatina nello zucchero” con Aldo Innocenti

Giovedì al teatro Florida con “La porta dl mare”, uno spettacolo di danza moderna di Leonardo Diana

Venerdì al teatro Lo Scantinato per “L’altro lato della medaglia”, un thriller noir di Maurizia Ronchi

Ieri poi al Nuovo Teatro del Maggio Musicale per “Turandot”, quindi lirica, di Puccini diretta da Zubin Mehta

E oggi pomeriggio per concludere questa sei-giorni-non-stop di full immersion teatrale vado al Nuovo teatro per “Gaetano il mago di san Frediano”, una commedia in vernacolo fiorentino.

Che meraviglia!!!

La prossima settimana si prospetta alquanto simile quanto a densità di eventi teatrali, non vedo l’ora di parlarvene…