La Tv d’estate, di spose vestita, di Adele Libero

latvestiva

Con l’avvento delle reti in digitale si sono moltiplicate le offerte della nostra Tv. Tra quelle nuove ce n’è una che offre programmi davvero originali: cuochi provetti in gare improbabili, appartamenti che si ristrutturano completamente in poche settimane, abiti da sposa, ricerche di tutti i generi.

Parlo di Real Time, una televisione che prende i programmi proveniente quasi esclusivamente dall’estero.

Quello che più mi piace è “Abito da sposa cercasi”, ambientato in un importante atelier statunitense, dove le future spose, accompagnate da uno stuolo di parenti o amici, vanno per realizzare il loro romantico sogno di trovare a prezzo conveniente un abito che le faccia sentire per un giorno principesse, o anche regine della loro vita.

La ricerca, propiziata dalla venditrice di turno, è naturalmente molto difficile. Spesso gli abiti sognati costano troppo o non sono adatti ai corpi, talvolta un po’ appesantiti, delle future spose. I parenti non concordano quasi mai con la scelta della sposa che, ovviamente piccata, si pente di aver portato con sé una folla dissenziente.

Così, abito dopo abito, prova dopo prova, la sapiente regia televisiva illustra i cambiamenti nello stato d’animo dei protagonisti, sia della sposa che della venditrice che degli stessi parenti.

Quando, infine, l’abito viene provato e trovato ed il sorriso si apre sul volto della donna che esclama “è lui”, lo spettatore non può essere che felice della ritrovata felicità e serenità. Un altro matrimonio è salvo e chi ha visto il programma ha condiviso un momento importante di vita reale.

Annunci