“A Beatrice” di Adele Libero

BBB

Allora visto tutto ciò che hai detto,
da Panetton mi vesto e golosetto,
si quello con cacao ed uvetta,
quello che mangi e sporchi già la giacca,
quello che lascia un gusto bello in bocca.

E poi sarò ben calda e imbacuccata,
perché la notte è già un po’ congelata,
e andrò girando le vie fiorentine,
mentre tu ballerai con le treccine!!

E quando un bel fuoco troveremo,
insieme in girotondo andremo,
e tu in viso leggerai spensieratezza
e per un dì vivremo l’allegrezza !!!

Annunci