Zaib-un-Nissa, la giornalista e scrittrice pakistana dai tanti primati, da me tradotto e rielaborato

 200px-Zaib-un-Nissa_Hamidullah

Zaib-un-Nissa, in urdu زیب النساء حمیداللہ‎, nata nel 1921 e morta nel 2000, è stata una scrittrice e una giornalista pakistana.

È stata la pioniera delle letteratura pakistana, del giornalismo in inglese e anche del femminismo in Pakistan.

E’ stata la prima giornalista pakistana in inglese, editrice e commentatrice politica.

Zaibunnisa Street, una via di Karachi, è intitolata a lei.

Prima dell’indipendenza nel 1947 scriveva per molti quotidiani indiani ed è stata la prima donna islamica a scrivere articoli su un quotidiano indiano.

Dopo l’indipendenza la sua rubrica sul quotidiano “Dawn” la rese la prima commentatrice politica in Pakistan.

Dopo aver lasciato “Dawn” divenne la fondatrice ed editor-publisher di “The Mirror”, il primo settimanale sociale in sud Asia.

Per il suo status di prima editrice del Pakistan è diventata la prima donna a essere inclusa nelle delegazioni stampa inviate nelle altre nazioni.

In una di queste delegazioni, nel 1955, è divenuta la prima donna a parlare nell’antica università egiziana al-Azhar al Cairo.

English Wikipedia