“Giara” di Adele Libero

 giara

 

Il Tempo graffia piano il nostro viso,

la polvere lo vela e lo laviamo,

speriamo di coprirlo coi colori,

per restar sempre giovani bambini.

Invece siamo pietre per la valle,

il solco taglia e leva via la scorza,

la vita ci cancella le speranze,

e noi siam mosche chiuse in una morsa.