“La Pola”, Policarpa Salavarietta, la prima donna colombiana su una banconota, da me tradotto e rielaborato

 policarpa

“La Pola”, Policarpa Salavarietta, 1795 – 1817, appare su 10.000 banconote del peso colombiano, equivalente a circa 4 dollari.

Policarpa, l’unica donna ad apparire su una moneta colombiana, è considerata l’eroina dell’indipendenza della Colombia.

Lavorando come sarta Policarpa s’infiltrò nelle case dei realisti spagnoli a Bogotà raccogliendo e trasmettendo informazioni alla forze rivoluzionarie.

Alla fine fu catturata e condannata a morte per fucilazione nella piazza Bolivar.

La Pola marciò verso la sua morte con due sacerdoti e condotta da una guardia. Invece di recitare preghiere con i sacerdoti Policarpa maledisse gli Spagnoli e annunciò la loro caduta nella seguente rivoluzione.

Si rifiutò di inginocchiarsi di fronte allo squadrone spagnolo e guardandoli in faccia urlò “ho più che sufficiente coraggio per sopportare questa morte e altre migliaia. Non dimenticate il mio esempio”.

Policarpa Salavarietta è il simbolo della libertà in Colombia.

Il 14 novembre è stato dichiarato dal Congresso “il giorno della donna colombiana” in onore dell’anniversario della sua morte.

La sua casa natale a Guaduas appare sul retro della banconota.

http://www.uncovercolombia.com/index.php/en/blog/blog-colombia/item/the-historical-characters-on-colombia-s-banknotes-2