“Frammenti di mondo (della morte per alcolismo)” di Adele Libero

FRAMMENTI DI MONDO

 

Frammenti d’una notte

che scivola sul viso,

immoto e già rugoso,

pur se pieno di stelle.

Frammenti sullo scialle,

d’una madre distesa

su quel corpo stagnante,

sulla vita distante.

Ora non c’è più tempo,

per reclamare errori,

per prendersela coi guai,

o amici marinai.

Ora c’è quel bambino,

da adagiar sul terreno,

da coccolar sul seno,

da salutare…piano.