“Salva il mio cuore” di Daniela Perelli, Rizzoli editore, recensione di Daniela Domenici

 51yKA5EW5YL__SX373_BO1,204,203,200_

Ho avuto modo di leggere questo romanzo di Daniela Perelli, autrice genovese, quando era ancora un self published ebook. l’ho apprezzato tantissimo e per questo sono davvero felice per lei, sia come recensora che come autrice io stessa di varie pubblicazioni, che sia stata “scelta” da una casa editrice con la C maiuscola come Rizzoli che oggi fa uscire questa sua opera con il titolo “Salva il mio cuore”.

Il libro mi ha appassionato e coinvolto sia per la storia da lei immaginata, complicata e affascinante, sia per lo stile narrativo assolutamente ad hoc sia, ancora, per l’escamotage (che aveva giù usato nel suo ebook precedente, da me letto e recensito) di far parlare i due protagonisti a capitoli alternati in modo da darci la visione della vicenda da due punti di vista.

I due protagonisti sono Marilyn e Alessandro intorno ai quali si muovono, con la funzione quasi di coro greco, la sorella e il fratello di lei, la sorella e i fratelli di lui, la madre di lei, la figlia di lui che arricchiscono, col loro punto di vista, la storia che affascina e commuove senza mai indulgere troppo nei momenti dolorosi di entrambi.

La location scelta è uno dei tanti angoli belli della Toscana, la zona intorno a San Gimignano, e anche di questo ringrazio l’autrice dato che sono tornata a vivere in questa mia terra dopo sei lustri.

 

Annunci