Premio Boccaccio 2016 a Certaldo dal 9 all’11 settembre

11_boccaccio2

Tre giorni di eventi in grande stile caratterizzeranno la trentacinquesima edizione del “Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2016” dominata da una triade straordinaria tutta al femminile: Dacia Maraini vincitriceper la letteratura italiana con l’opera La bambina e il sognatore (edita da Rizzoli), la francese Maylis de Kerangal per la letteratura internazionale, e Lilli Gruber per il giornalismo.

Eventi culturali di primo piano renderanno esclusiva anche l’edizione 2016 del “Premio Boccaccio” già a partire da venerdì 9 settembre con la proiezione del film documentario Fuocoammare (alle ore 21, al Cinema Teatro Boccaccio a Certaldo), con dibattito successivo insieme al protagonista Pietro Bartolo, la scrittrice Maylis de Kerangal e rappresentanti delle istituzioni locali.

L’ingresso è a offerta libera a partire da 5 euro ed è destinata alle attività del dottor Bartolo a Lampedusa.

Il giorno successivo, sabato 10 settembre, l’appuntamento è a Certaldo Alto (ore 17.00) in Palazzo Pretorio per la cerimonia di premiazione del “Boccaccio 2016”, condotta da Federica De Sanctis e che potrà essere seguita in diretta streaming su www.premioletterarioboccaccio.it. Chi volesse partecipare alla cerimonia di premiazione può prenotarsi andando sul sito dell’associazione www.premioletterarioboccaccio.it, oppure telefonando allo 0571-664208 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12) o inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica segreteriapremioboccaccio@gmail.com.

Sarà presente anche la giuria del “Premio Boccaccio ”, presieduta da Sergio Zavoli erappresentata da Pier Francesco De Robertis, Paolo Ermini, Stefano Folli, Margaret Mazzantini, Marta Morazzoni e Luigi Testaferrata.

Domenica 11 settembre, alle ore 10.30, nel Parterre di Palazzo Pretorio, sempre a Certaldo Alto, si terrà “11 Settembre 2001-2016” con gli interventi del vice ministro Riccardo Nencini e autore di saggi dedicati a Oriana Fallaci, l’Imam di Firenze Ilzedir Ezzin, il presidente dell’istituto Sangalli Maurizio Sangalli, e l’attrice Maria Rosario Omaggio.

omaggio_maria_rosaria

Si ringraziano il Comune di Certaldo, l’Assessorato alla cultura della Regione Toscana, il Consiglio sanitario regionale per la fattiva collaborazione e quanti hanno garantito il proprio prezioso sostegno: Banca di Cambiano, Cabel, Banca C. R. Firenze, Monte dei Paschi di Siena, Banca Mediolanum, Confindustria di Firenze e il Rotary Club Valdelsa-Distretto 2071. L’organizzazione del Premio deve la sua riuscita alla passione e all’impegno costante dei componenti dell’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio presieduta da Simona Dei e ai numerosi Amici del Boccaccio che rendono possibile sul territorio appuntamenti culturali di grande valore e qualità.

http://www.nove.firenze.it/premio-boccaccio-2016-tre-giorni-di-eventi-a-certaldo.htm

Il Decameron recitato da Maria Rosaria Omaggio: l’ospite al Premio Boccaccio 2016