Una nuova emozione oggi in carcere, di Daniela Domenici

 1039_82_1360183263_pag_trasp

Alla fine di quest’anno scolastico scriverò sicuramente, lo sento, la mia seconda opera dedicata al mondo del carcere dopo “Voci dal carcere” che, da ieri, è nella biblioteca del carcere di Firenze a cui ho donato una copia.

Sono troppe e diversificate le emozioni che vivo quasi quotidianamente là dentro da quando sono la loro prof d’inglese, oggi una nuova: la consegna delle pagelle del primo trimestre da parte della dirigente.

Mentre quasi tutte le scuole di ogni ordine e grado hanno da tempo informatizzato tutto, dal registro alle pagelle, in carcere oggi i miei allievi hanno ricevuto la pagella classica, cartacea, seppur non con i voti scritti a mano come ai miei tempi (archeologia) ma al computer, compreso il voto di condotta.

 

Annunci