vorrei essere…di Loredana De Vita

Vorrei essere un albero,
uno di quelli belli, alti, frondosi.
Uno di quelli che sfiorano il cielo.
Uno di quelli che abbracciano
nell’ombra accogliente
Il viandante solitario e solo.
Io sono un albero,
a volte spezzato dal fulmine imprudente.
Le mie fronde non sono folte,
ma i miei rami si ergono alti
e accarezzano le stelle.
Il mio tronco è esile,
ma forti sono le radici che penetrano
il profondo nascosto a ogni cuore.
Vorrei essere l’albero che sono,
con la mia ombra scarna
che divide il poco che ha
con i bambini che raccolgono
la bellezza dei miei fiori perduti.

Advertisements