Le 33 Sindache abruzzesi e le loro giunte, resoconto di Daniela Domenici

Dopo aver analizzato le giunte delle 30 Sindache liguri, delle 27 Sindache siciliane, delle 42 Sindache toscane, delle 20 Sindache pugliesi, delle 26 Sindache calabresi, delle 58 Sindache sarde, delle 16 Sindache lucane, delle 26 Sindache campane e delle 17 Sindache molisane oggi la mia analisi va alle Sindache abruzzesi che sono 33 su 305, rappresentano il 10,8% del totale.

La provincia con il maggior numero di Sindache è L’Aquila che ne ha 16, segue Chieti con 10 e infine Pescara e Teramo con 3 ciascuna.

La città col maggior numero di abitanti governata da una Sindaca è Sulmona (AQ) con 24.076, la più piccola è Monteferrante (CH) con 124 abitanti.

Un elemento che colpisce è che 15 dei 33 Comuni retti da una Sindaca, quasi la metà, hanno meno di 1.000 abitanti.

Ecco le 33 città con il relativo numero di Assessore in giunta.

Provincia di Chieti:

  • Civitaluparella                     0 su 2

 

    • Lettopalena                           1 su 2
  • Monteferrante                     0 su 2
  • Palombaro                         0 su 2
  • Pretoro                                 0 su 2

 

    • San Giovanni Lipioni             1 su 2 (ed è la viceSindaca)
    • San Salvo                            1 su 5 (ed è la viceSindaca)
    • Santa Maria Imbaro               1 su 4
  • Torrebruna                         0 su 2

 

  • Torrevecchia Teatina             1 su 4

Provincia dell’Aquila:

    • Balsorano                             1 su 4
    • Cagnano Amiterno                 1 su 2 (ed è la viceSindaca)
    • Carsoli                                   2 su 5
    • Castellafiume                         1 su 2 (ed è la viceSindaca)
    • Castelvecchio Calvisio             1 su 2
  • Civita d’Antino                     0 su 2
  • Collelongo                             0 su 2

 

    • Fontecchio                             1 su 2 (ed è la viceSindaca)
    • Luco dei Marsi                         2 su 4
  • Magliano dei Marsi               0 su 4

 

  • Pratola Peligna                       2 su 4
  • Prezza                                   1 su 2 (ed è la viceSindaca)
  • Scontrone                               1 su 2 (ed è la viceSindaca)
  • Scurcola Marsicana                 1 su 2 (ed è la viceSindaca)
  • Sulmona                                 1 su 5
  • Villetta Barrea                         1 su 2

Provincia di Pescara:

  • Bolognano                           0 su 1

 

  • Cappelle sul Tavo                   2 su 4
  • Carpineto della Nora               1 su 2

Provincia di Teramo:

  • Alba Adriatica                         2 su 3 (e 1 è la viceSindaca) maggioranza femminile

 

  • Castel Castagna                     1 su 2
  • Civitella del Tronto                 1 su 4

 

NB: 9 giunte su 33, quasi un terzo, non hanno alcuna Assessora. La giunta “peggiore” è Magliano dei Marsi e la provincia meno virtuosa è quella di Chieti che ha e giunte su 10 senza alcuna Assessora. La provincia più virtuosa è, invece, quella dell’Aquila che ha 10 delle sue 16 giunte con assoluta parità di genere e solo 3 giunte senza alcuna Assessora. L’unica giunta a maggioranza femminile è quella di Alba Adriatica.

Annunci