accadde…oggi: nel 1775 nasce Henriette Lorimier

https://it.wikipedia.org/wiki/Henriette_Lorimier

Elisabeth Henriette Marthe Lorimier (Parigi, 7 agosto 1775Parigi, 1º aprile 1854) è stata una pittrice francese.

Fu una celebre ritrattista dell’inizio del periodo romantico, compagna di vita di François Pouqueville (1770-1838), diplomatico e uomo di lettere aderente al movimento filoellenista.

Henriette Lorimier fu allieva di Jean-Baptiste Regnault ed iniziò ad esporre nei Salon parigini e al Museo reale i suoi ritratti e altre opere di genere dal 1800 al 1806 e dal 1810 al 1814.

Nel 1805 la principessa Caroline Murat acquistò il quadro “La capra nutrice” che era stato esposto l’anno precedente. Al Salon del 1806 Henriette ricevette una medaglia d’oro per l’opera “Jeanne de Navarre” che l’imperatrice Giuseppina comprò nel 1807 e che è tuttora visibile nel Castello della Malmaison.

Verso il 1808 Henriette incontrò lo scrittore e diplomatico François Pouqueville che tornava dalle sue disavventure nelle prigioni ottomane. Vissero assieme sino alla morte di lui, nel 1838, ma non poterono mai sposarsi perché François in gioventù era stato ordinato prete. Sia sotto l’Impero che durante la Restaurazione, la coppia fu legata a numerose persone influenti, come Chateaubriand, Alexandre Dumas, Ingres, Étienne Arago e David d’Angers, per citarne solo alcuni. Henriette, dunque, visse e lavorò in un ambiente colto e di notevole levatura intellettuale. Si spense a Parigi all’età di quasi 79 anni.
Henriette e François sono sepolti in due tombe vicine, nel cimitero di Montparnasse.

Annunci