Fatima al-Fihri, la fondatrice della prima università al mondo, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Se chiedete a qualcuno di nominare una persona “inspirational” viva o morta probabilmente diranno qualcuno tipo Martin Luther King, Tariq Ramadan o Neil Armostrong, dipende dalle loro preferenze. Non si può negare il fatto che questi uomini abbiano fatto cose davvero stupefacenti, sono persone potenti. Ma molte persone non sono consapevoli del fatto che anche le donne stiano facendo e abbiano fatto cose stupefacenti.

Non è colpa nostra, viviamo in una società patriarcale. Voglio soltanto ricordarvi questi nomi e che li consideriate nella vostra lista. Marie Curie, è stata la prima donna che ha ricevuto il premio Nobel per la chimica e la fisica. L’americana Maria Michell è stata la prima astronoma professionista.

Se parliamo dei contributi delle grandi donne islamiche un nome è Fatima al-Fihri che fu la fondatrice della prima università accademica.

Circa 1215 anni fa una ragazza di nome Fatima nacque nell’800 d.C. in Tunisia. Dopo qualche anno la sua famiglia andò a Fez che era un’influente città islamica in quei giorni. Era una città per persone con ambizioni ed era la città perfetta per la famiglia al-Fihri.

Combattevano con il denaro ma i commercianti raramente pagavano e lui divenne un uomo d’affari di successo. Poco dopo che il fratello e il padre di Fatima morirono lei e sua sorella Mariam rimasero sole.

Poiché avevano una generosa somma di denaro decisero di investirlo in qualcosa che sarebbe stata di beneficio per la comunità. Sua sorella decise di costruire una moschea che è nota come la Al Andalus Mosque. E Fatima voleva dare beneficio alla comunità a livello dell’istruzione così fondò la Al Qarrawiyyin University nell’859.

Questa università è stata una grande realizzazione e una grande via per collegare le alleanze della cultura islamica con quella europea. Islamici e non islamici studiarono alla Al Qarawiyyin University.

Fu fondata nel 9° secolo e vi venivano insegnate astrologia, geologia, chimica, grammatica, musica, medicina e matematica.

La cosa più ammirevole di Fatima è indubbiamente la sua visione. Decise di usare la sua ricchezza in un modo che la società ne avrebbe beneficiato nel lungo periodo. Lei morì nell’880 d.C. ma la Al Qarrawiyyin University è ancora esistente ed è una delle università più apprezzate in Marocco.

Il libro dei Guinness mondiali registra la Qarrawiyyan university come la più antica del mondo che ancora fornisce istruzione agli studenti. Per onorare il grande contributo di Fatima è stato sviluppato un programma con 20 università del nord Africa e dell’Europa per promuovere l’istruzione superiore. Donne come Fatima-al-Fihri hanno ispirato milioni di persone.

Annunci