Chi sono le dieci nuove componenti non di diritto del Consiglio Superiore della Sanità, resoconto di Daniela Domenici

Una buona notizia per la parità di genere: sono diventate 10 su 30 le componenti non di diritto del nuovo CSS, il 33,3%, sono addirittura triplicate, hanno le più diverse specializzazioni, sono tutte docenti universitarie e hanno dei CV di assoluto rilievo.

  • Giovannella BAGGIO,ssa ordinaria di medicina di genere – Università di Padova –
  • Maria Rosaria CAPOBIANCHI,ssa a contratto di biologia molecolare – Saint Camillus International University of Health Sciences, Roma
  • Maria DEL ZOMPO,ssa ordinaria di farmacologia – Università di Cagliari
  • Paola DI GIULIO, Prof.ssa associata di scienze infermieristiche – Università di Torino
  • Silvia GIORDANO, Prof.ssa ordinaria di istologia – Università di Torino
  • Maria Grazia MASUCCI,ssa ordinaria di virologia presso ii Karolinska lnstitutet di Stoccolma – Membro Commissione Nobel
  • Cristina MECUCCI,ssa ordinaria di malattie del sangue – Università di Perugia
  • Anna ODONE,ssa ordinaria di igiene pubblica – Università di Pavia
  • Eleonora PORCU,ssa associata di ginecologia e ostetricia – Università di Bologna
  • Giulia VERONESI,ssa associata di chirurgia toracica – Università Vitae Salute, Ospedale San Raffaele di Milano

https://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=102798