tema: la gioia, di Adele Libero

La fine di una guerra, una partita
della tua squadra, vinta un po’ per caso.
il cuore che sfavilla come un sole,
la luce che ti sbatte nelle ciglia.

Ben rari giorni spezzi nella vita
felicemente il pane della gioia,
pochi momenti lisci tra le onde
del mare esistenziale tempestoso.

Spalanchi gli occhi per veder la fata
che accende i sogni e la mente infiamma,
ma ha le ali fragili, farfalla,
si spegne sul tuo lume a sera e sballa