Così vicini di Adele Libero

cosìvicini

Così vicini da respirare

lo stesso respiro,

così vicini da vedere

la stessa lacrima,

dipinta nell’anima.

Quel momento splendido,

prima del bacio,

attesa magica,

quasi un miracolo.

Infinito sogno,

senza ieri nè domani,

senza altri mondi,

sconfinati o vicini.

Soltanto noi,

stretti nelle ore,

che a volte, gentili,

si fermano un poco

per quelli che si amano.