Pensieri di novembre di Adele Libero

pensieridinovembre

Ti medito, novembre,

in questi  giorni scuri,

accendo il cuore e penso

ai treni del mio ieri.

Sul filo d’orizzonte,

nuvole basse e  nere

strapazzano le barche

messe lì a dondolare.

E’ fermo il pescatore,

ricucendo le reti,

stasera non può uscire,

a strappar cibo al mare.

Vorrei parlare ai sassi,

all’erba dei sentieri,

raccogliere rugiade

per innaffiare i fiori.

Ma piove anche nel cuore,

novembre dei misteri.