“Piccole magie” di Tiziana Mignosa

Piccole magie

Anche se per un altro po’

nel dopo la loro forma portano

ci sono degli episodi

che col punto sigillano un percorso

Difatti il poi

che ne ha fatto ancora battito

la discesa a freni rotti affianca

corsa che avanti porta

anche se è già finita

 …

Sono carezze di saluto

misteriose grazie di velluto

che l’anima al corpo ignaro

fiori prelibati porta

 …

Ma le cose cambiano

-tempo

daccapo aneli  tempo-

non sono più le stesse

e l’Amato esiguo si fa ancora meno

 …

Ingenua è l’acquolina

condita a sole e vivida allegria

che nel poco che riceve

di chiara malinconia in  laghi dolci annega

 …

Sono piccole magie

che accadono

e la Luce in noi accendono

a patto però che alle spalle

le lasceremo andare

 tiziana mignosa

gennaio duemilaquattordici

Note: 

Ogni distacco  è uno strappo al cuore però è bello, col senno di poi, ripercorrere certi  accadimenti terreni e scoprire la magia della vita che nulla concede al caso e  che, quando un tempo finisce, e se ne facciamo esplicita richiesta all’universo,  ci viene concessa l’occasione per salutare persone e luoghi destinati a nuova  vita.