Henrietta de Beaulieu Dering Johnston, la prima artista donna testimoniata e la prima pastellista nota operante nelle colonie inglesi, da me tradotto e rielaborato

 henrietta johnston

Nata nel 1674 circa e morta il 9 marzo 1729 è stata un pastellista di origine incerta attiva nelle colonie inglesi del nord America dal 1708 circa fino alla sua morte.

Ha due primati: è la prima artista donna testimoniata e la prima pastellista nota operante nelle colonie inglesi.

Sia la data che il luogo della nascita di Johnston sono ignoti; è stato suggerito, ed è generalmente accettato, che sia nata nel nord ovest della Francia vicino alla città di Rennes. I suoi genitori, entrambi ugonotti francesi, Francis e Suzanna de Beaulieu emigrarono a Londra nel 1687. Nel 1694 Henrietta sposò Robert Dering, quinto figlio di sir Edward Dering, trasferendosi con lui in Irlanda. fu durante questo periodo che Johnston iniziò a disegnare pastelli ritraendo un gran numero di persone potenti alle quali si era legata attraverso il matrimonio.

Robert Dering morì all’incirca nel 1704 lasciando Henrietta vedova con due figlie. Nel 1705 si sposò nuovamente con un sacerdote anglicano, Gideon Hohnston, laureato al Trinity College di Dublino che era al tempo il vicario a Castlemore. Due anni più tardi fu nominato dalla “Society for the Propagation of the Gospel in Foreign Parts” commissario della Chiesa d’Inghilterra nella North e nella South Carolina e nelle isole Bahamas; doveva fare anche il rettore della chiesa episcopale di St Philip a Charleston. La vita della coppia nelle colonie fu dura; Johnston scriveva spesso alla Società per richiedere il pagamento del salario che era spesso in ritardo e le loro vite furono inoltre funestate da malattie, mancanza di viveri e lontananza dalla famiglia.

In una delle sue lettere, scritte nel 1709, Johnston scrive che “se non fosse per l’assistenza che mia moglie dà facendo disegni (che possono durare ma poco tempo in un luogo così pieno di persone malate) non sarei in grado di vivere” indicando che Henrietta aveva di nuovo ricominciato a disegnare per aumentare il guadagno della famiglia.

Johnston face un viaggio di ritorno in Inghilterra nel 1711-1712, anche suo marito dal 1713 al 1715 e morì in un incidente di barca nel 1716 poco dopo essere tornato a Charleston.

Si sa poco della vita di Johnston nelle colonie dopo quell’anno. Pare che sia stata una volta a New York City poiché esistono quattro ritratti datati 1725 che ritraggono i membri di una famiglia di quella città. Tornò a Charleston in qualche momento prima della sua morte nel 1729.

http://en.wikipedia.org/wiki/Henrietta_Johnston