Madhu Bai Kinnar, la prima persona trans eletta Sindaca in India, da me tradotto e rielaborato

 madhu_kinnar_3155461b

Una donna della “low-caste”, casta bassa, è diventata la prima persona trans a essere eletta Sindaca in India.

Madhu Bai Kinnar ha vinto le elezioni municipali nella città di Raigarth nello stato centrale di Chhattisgarh il 5 gennaio.

Kinnar, 35 anni, ha battuto la controparte del partito del primo ministro Narendra Modi, il Bharatiya Janata Party (BJP), con più di 4.500 voti, riporta la stampa locale.

“Le persone ha mostrato fiducia in me. Considero questo come amore e benedizioni della gente per me. Metterò tutti i miei sforzi per concretizzare i loro sogni” ha dichiarato Kinnar ai giornalisti dopo l’elezione.

Kinnar appartiene alla casta Dalit che viene tradizionalmente definita come quella degli intoccabili all’interno del rigido sistema delle caste indiano.

I Dalit sono spesso stati perseguitati in India dove ancora devono fronteggiare discriminazione e segregazione.

Gli intoccabili sono protetti dal governo indiano con la Prevention of Atrocities Act emessa nel 1995.

L’elezione di Kinnar arriva pochi mesi dopo che l’India ha stabilito che “”Hijras”, un termine usato per indicare le persone trans può essere legalmente riconosciuto come “gender-neutral”.

Gli/le hjiras sono spesso perseguitate/i in India e come i Dalit vivono ai margini della società

http://www.ibtimes.co.uk/india-elects-low-caste-woman-madhu-bai-kinnar-first-transgender-mayor-1481990