Museo Dolores Olmedo a Città del Messico, da me tradotto e rielaborato

 museo-dolores-olmedo

Il museo Dolores Olmedo è un museo d’arte che si trova nella capitale del Messico e che contiene la collezione della donna d’affari messicana Dolores Olmedo.

Nel 1962 Olmedo acquistò una proprietà a La Noria a Xichimilco, nella parte meridionale di Città del Messico, che più tardi trasformò in un museo a lei intitolato nel 1994. Con la donazione della sua intera collezione che include opere d’arte pre-ispanica, coloniale, moderna e contemporanea il Dolores Olmedo Patiño Museum ospita la più grande collezione delle opere di Frida Kahlo, Diego Rivera e Angelina Beloff. Alla sua morte ha lasciato dei fondi per aver cura del suo museo che ora è aperto al pubblico.

Il complesso di cinque piani contiene 150 dipinti, 145 di Diego Rivera, 25 di Frida Kahlo (e alcuni dei loro testi e disegni), quasi 6.000 statuette e sculture pre-ispaniche così come vari animali vivi come oche, anatre, sei Xoloitzcuintles (una razza di cane messicano) e pavoni indiani tenuti nei giardini del museo.

Sono state aggiunte recentemente nuove aree al museo, le sue “stanze private”. Il museo ora ospita una mostra permanente delle opere dell’artista russo-messicana Angelina Beloff (della quale vi parlerò nel prossimo post, NdT)

https://danielaedintorni.com/2016/09/07/angelina-beloff-%d0%b0%d0%bd%d0%b3%d0%b5%d0%bb%d0%b8%d0%bd%d0%b0-%d0%bf%d0%b5%d1%82%d1%80%d0%be%d0%b2%d0%bd%d0%b0-%d0%b1%d0%b5%d0%bb%d0%be%d0%b2%d0%b0-da-me-tradotto-e-rielaborato/

https://en.wikipedia.org/wiki/Museo_Dolores_Olmedo