Dorothée Pullinger, creatrice di Galloway, l’automobile per donne, e molto altro, da me tradotto e rielaborato

_46915215_dorotheepullinger_enthusiastpublishing466

Dorothée Pullinger è stata l’unica donna creatrice di automobili in Scozia e una delle poche nel mondo.

Gestì la produzione del modello Galloway “un’automobile costruita dalle donne per quelle del loro stesso sesso” (Light Car and Cycle, 1921).

Immaginate una fabbrica di automobili dove coloro che vi lavorano sono soprattutto donne.

C’è un campo da tennis sul tetto, una piscina, una squadra di hockey e una stanza col pianoforte per rilassarsi.

Avventura unica.

Questa era la pianta della Tongland di Arrol-Johnston vicino a Kirkcudbright all’inizio degli anni ’20 del 900. Dorothée Pullinger ne era la manager.

Tongland è stata un’avventura unica nella quale Dorothée gestiva un college di ingegnere donne. Secondo il programma forniva “donne istruite alle quali è necessaria una vita d’indipendenza dalle relazioni, una nuova carriera di brillanti prospettive” (The Automobile, August 1995)

Poichè le donne apprendevano più velocemente il loro apprendistato durava tre anni paragonato a quello degli uomini che ne durava usualmente cinque.

Dorothèe produceva il modello Galloway a Tongland – un veicolo di poco peso destinato speicificamente alle donne. Ce n’è un modello in mostra al Museo dei Trasporti di Glasgow.

Dorothee sosteneva la cause delle suffragettes.

Nel tempo libero Dorothèe amava correre e prendeva parte regolarmente alla Scottish Six Day Trials vincendola con la Galloway nel 1924.

Tentò di iscriversi alla Institution of Automobile Engineers nel 1914 ma venne respinta con la motivazione che “la parola persona significa un uomo e non una donna”.

Dorothée fu finalmente accettata come primo membro donna dell’istituto dopo aver gestito una forza lavoro di 7.000 donne alla fabbrica di munizioni Vickers a Barrow-in-Furness durante la prima guerra mondiale.

Dopo la guerra le piccole fabbriche come la Arrol-Johnston, costruendo motori a mano, combatterono per competere con i nuovi metodi di produzione della linea di assemblaggio sviluppati da Ford in America.

La produzione alla Tongland fu chiusa nel 1923 e la produzione della Galloway trasferita alla fabbrica principale a Heathhall, Dumfries, fino alla sua chiusura nel 1928.

Come molte donne del suo tempo anche Dorothée sperimentò la ripercussione contro le lavoratrici una volta che le truppe tornarono a casa.

Si trasferì a Croydon con suo marito dove mise su un business di lavanderie.

Dorothée era nata in Francia nel 1894. Ebbe due figli e morì a Gernsey all’età di 92 anni. Una delle donne pioniere della middle class che scelse la strada economica verso l’emancipazione durante l’era delle suffragettes Dorothée si dedicò alla causa politica e le sue lavoratrici portavano i distintivi della compagnia nei colori delle suffragettes.

Suo padre TC Pullinger era il manager a Heathhall e l’aiutò nella sua carriera. Le fornì un apprendistato e l’accesso ai posti di alto livello. Era sensibile all’avanzamento delle donne sostenendo che “sono nate meccaniche che lavorano sia con il cervello che con le mani e imparano con rapidità straordinaria. Sono convinto che ci sia un futuro immenso per le donne nell’ingegneria…

Sebbene Dorothée abbia continuato a fare campagne per sviluppare il ruolo delle donne attraverso la Women’s Engineering Society solo il 10% degli ingegneri professionali sono donne secondo il rilevamento del 2001.

http://news.bbc.co.uk/local/southscotland/hi/people_and_places/history/newsid_8411000/8411826.stm

https://en.wikipedia.org/wiki/Galloway_(car)

https://en.wikipedia.org/wiki/Doroth%C3%A9e_Pullinger