Maida Vale, la stazione della metropolitana londinese tutta al femminile, da me tradotto e rielaborato

 _83460796_83460771

Maida Vale, nella parte occidentale di Londra, fu inaugurata il 6 giugno 1915 durante la prima guerra mondiale.

_83460795_83460764

Poiché molti dei 17.000 impiegati nella “tube”, sui bus e nei tram partirono per la guerra le donne furono impiegate come controllore dei biglietti, come guardie e come inservienti.

Maida Vale fu inaugurata per servire come nuova linea della Bakerloo Line da Paddington a Queen’s Park.

La Underground Electric Railways di Londra, precursora della London Underground, fu una delle prime fornitrici di trasporti a impiegare donne in ruoli operativi.

L’unico ruolo non dato alle donne fu quello della guidatrice di metropolitana, una situazione che è rimasta così fino al 1978 quando Hannah Dadds è diventata la prima donna in questo ruolo.

La forza lavoro femminile continuò fino al 1919 quando molti uomini tornarono dalla guerra sebbene si sia riproposto allo scoppio della seconda guerra mondiale con le donne che occuparono le posizioni di lavoro manuale e di alta ingegneria.

Mike Brown, l’attuale managing director della metropolitana di Londra, ha detto che l’azienda sta ancora cercando di “incoraggiare più donne a considerare le carriere nell’industria”. “Le donne hanno un ruolo centrale nella nostra organizzazione, sia ora che in futuro” ha dichiarato.

http://www.bbc.com/news/uk-england-london-33034393