A Nonna Maria, di Adele Libero

nonna-maria

 

Smontammo la tua casa, le tue cose,

i piccoli oggettini oro e argento,

la camicia di notte con le trine,

e quei fermagli stile un po’ ottocento.

 

Ecco che resta d’una vita mite,

insieme al gusto della tua cucina,

che preparavi per i tuoi nipoti,

ch’ora ricordano i tuoi bocconcini.

Annunci