Ultimi giorni di marzo, di Adele Libero

 

Tra i primi fiori della primavera

gialli e stellati, volti verso oriente,

liscia nel viale passa una vettura

con il destino scritto alla portiera.

 

Il sole non fa sconti, stamattina,

ricorda gli occhi tuoi, pronti e bambini,

l’oro dei tuoi capelli, onda di mare,

il riso aperto, fiaccola del cuore.

 

E mentre t’accompagno dentro al nulla,

è un film di foto variegate e allegre,

è l’appetito dei tuoi sartoncini,

è l’anima che resta dentro noi.

 

(sartoncini=piccoli sarù di riso)

 

Annunci