La carrozzina, di Adele Libero

 

Spingi a fatica, la sabbia è pesante,

il tuo fardello sì dolce e prezioso,

un peso vivo, che urla silente,

e spesso piange, ma senza lamenti.

 

E’ ormai un ragazzo dagli occhi marini,

parla col vento, gli uccelli, le vele,

e la natura l’accoglie, materna,

e se lo culla, attenta, sul seno.

 

Tu te l’abbracci, tra gocce di sale,

gli dai la forza del sole che canta,

voi due siete stelle, la vita s’incanta !

 

 

 

Advertisements