Aspettando le elezioni dell’11 giugno…Veneto, resoconto di Daniela Domenici

Tra sette giorni ci saranno le elezioni amministrative e ho pensato di cominciare a prepararmi alle analisi delle Sindache che verranno elette o rielette dando un’occhiata alle Sindache uscenti e ai Comuni in amministrazione straordinaria.

Non si vota in Valle d’Aosta e in Trentino quindi le regioni da analizzare sono 18 invece che 20.

Arrivano le tre big: Veneto, Piemonte e Lombardia.

Sedicesima e terzultima regione il Veneto.

Le Sindache uscenti sono 20 su 87 Comuni al voto, il 22,9%.

  • Contri a Cazzano di Tramigna (VR)
  • Muraro a Vescovana (PD)
  • Graziani a Soverzene (BL)
  • Pavanello a Mirano (VE)
  • Moro a Marano Vicentino (VI)
  • Sperandio a Giacciano con Baruchella (RO)
  • Cavazza a San Giovanni Ilarione (VR)
  • Barazza a Cappella Maggiore (TV)
  • Lazzarin a Veggiano (PD)
  • Rampin a Crespano del Grappa (TV)
  • Pianazzola a Gazzo (PD)
  • Corradin a Merlara (PD)
  • Virgili a Fratta Polesine (RO)
  • Isolani a Roverchiara (VR)
  • Malacarne a Lamon (BL)
  • Gottardi a Cessalto (TV)
  • Scarpa a Susegana (TV)
  • Ciotti a Pieve di Cadore (BL)
  • Olivo a Romano d’Ezzelino (VI)
  • Larese Filon ad Auronzo di Cadore (BL)

Il Comune veneto più grande per numero di abitanti che andrà al voto è Verona con 258.765 e il più piccolo è Soverzene (BL) con 389.

I Comuni in amministrazione straordinaria sono 8:

  • Abano Terme (PD)
  • Brendola (VI)
  • Cortina d’Ampezzo (BL)
  • Resana (TV)
  • Porto Viro (RO)
  • Val Liona (VI) (nuovo comune nato da fusione lo scorso febbraio)
  • Pozzonovo (PD)
  • Padova

www.comuniverso.it

 

 

Annunci