novembre, acrostico di Adele Libero

Nell’aria c’è il profumo di Paris
Odore d’eleganza e di boutique,
Vien fuori dai bistrò e dai garage.
Ebbra d’autunno su quel boulevard
Mi mangerei le mani per star lì,
Bruciante di passione dentro al bar,
Ridendo per la coppa di champagne.
E poi di notte scendere nel night

Annunci