aria frizzante, acrostico di Adele Libero

Aria frizzante m’eccita stasera,
Resto così, nel buio ammaliata,
Intanto aspetto l’ultima chimera.

Affascinato tendi le tue braccia,
Fingendo che sia vero il sentimento,
Ridendo copri di baci la faccia.

Il cuore fa sobbalzi verso il cielo,
Zittendo la ragione che sobbalza,
Zac zac, io taglio all’intelletto il velo.

All’alba un fiore per regalo dai,
Niente mi sembra più solenne e bello,
Tu giuri “non ci lasceremo mai”
Ed io son la regina del castello.

Annunci