Archivio categoria: Giusy Monti Domenici

Dolce elogio del caffè, di Giusy Monti Domenici

Irresistibile il suo caldo richiamo, aroma forte, come la voce di mio padre a sera: “Buonanotte, amore di figlia, ci vediamo domattina al profumo della prima tazzina”

Vota:

Sull’Arno di Giusy Monti, mia madre

Sfumature di una tavolozza gentile. Rosa antico di un segmento sotto l’arco di un ponte alternarsi all’oro e all’argento sull’Arno, appena sfiorato dalla luce radente che scivola dietro Ponte Vecchio. San Miniato splende… Continua a leggere

Vota:

Vorrei…di Giusy Monti, mia madre

Vorrei custodire i miei momenti teneri come cristalli purissimi in anfore profumate, piccoli fiori bianchi per cui vivere, briciole di lievito per i giorni bui.

Vota:

Mamma di Giusy Monti, mia madre

Non temere, mamma, ti sono accanto. Sento il tuo profumo che è simbolo della mia terra. Ricerco equilibri nell’affermazione del tuo insegnamento: la vita è missione e accettazione di sorte buona e meno… Continua a leggere

Vota:

Due donne, una tenda antica, fiaba di Giusy Monti, mia madre

Nonna Pina, per favore, ci racconti una favola? Ma non le solite, sono noiose…e poi le conosciamo a memoria! Inventane una tutta per noi, è più divertente!”“Va bene, state ad ascoltare: tanti anni… Continua a leggere

Vota:

Amicizia, amore di Giusy Monti, mia madre

Amicizia, amore: cardini della vita, germogli da cui evolve tutto il quotidiano dell’essere. Desiderio insieme di annullarsi e risorgere nell’altro. Fascio di luce vibrante rigenerantesi viva nella gratuità del semplice dono. Unico lume… Continua a leggere

Vota:

Un viaggio incantato, fiaba di Giusy Monti, mia madre

“Andiamo, Caterina” dice il fratellino Filippo “vieni con me nel campo. Raccogliamo un po’ di verdura così la mamma la cucinerà per noi. Ci sfameremo e ci riscalderemo e tutto ci sembrerà più… Continua a leggere

Vota:

Dolce nostalgia di Giusy Monti

E’ argento diffuso nel mare mi contagia la nostalgia. Profumi misti di una terra Mia e lontana. Affetti che si rinserrano nell’intimo, esplodono, ti premono e ti abbandonano. E’ tardi, ma senza rimpianti… Continua a leggere

Vota:

Forse domani di Giusy Monti, mia madre

Senti, s’intreccia la sofferenza e l’indifferenza non sai distinguere l’una dall’altra. E’ un’inquietudine costante un malessere diffuso. Ti interroghi, vuoi sciogliere il nodo che ti vince. Chi ti risponde? Guardi il sorriso di… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.269 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli