Annunci

Fausta Spazzacampagna ci racconta la presentazione di “Solo briciole di pane”

L’altro ieri sera alla BiblioteCanova  dell’Isolotto la nostra amica Daniela Domenici ha presentato il libro di Giuliano Fantechi intitolato “Solo briciole di pane – sul sentiero della guarigione e della malattia accompagnati da… Continua a leggere

Vota:

Divertente delirio linguistico con alcuni falsi accrescitivi di Daniela Domenici

C’era una volta un PICCI-ONE su di un BALC-ONE che guardava un AQUL-ONE perché voleva provare la CONDIVISI-ONE la COMUNI-ONE di un’EMOZI-ONE ma aveva un problema di …COMUNICAZI-ONE: in che linguaggio può un… Continua a leggere

Vota:

Nei miei occhi di Adele Libero

Nei miei occhi, smarriresti i tuoi pensieri, ti troveresti nudo, davanti all’infinito che vi è racchiuso. … Ti confronteresti con l’amore vero, profondo, unico, sincero. … Non potresti tornare più indietro, soggiogato, prigioniero… Continua a leggere

Vota:

Senza patria, poesia in lingua siciliana di Enza Doria

Nun vogliu parlari mali di stu paisi la pena io mi portu ni lu cori, mi trovu forestera, ma quannu tornu ni la me Sicilia mi chiamanu la Birgitana. Mi sentu addulurata pirchi… Continua a leggere

Vota:

Le rose nere di Firenze di Michele Giuttari, recensione di Daniela Domenici

Il gruppo degli scrittori fiorentini di thrillers si arricchisce ogni giorni di più di nomi nuovi: dopo Mario Spezi, Jacopo Chiostri e Marco Vichi (sono quelli che ho letto e recensito finora) ecco… Continua a leggere

Vota:

Neve di carta al Teatro Le Laudi, recensione di Fausta Spazzacampagna

E’ veramente difficile parlare di uno spettacolo come quello a cui ho assistito ieri pomeriggio al Teatro Le Laudi per commemorare l’Olocausto nel giorno dedicato alla Memoria “Neve di carta” è il titolo… Continua a leggere

Vota:

Striptease di Lady P

le note di un vecchio film e luci appena soffuse protagonista assoluta di un fotogramma inventato e solo appena retrò … quasi violento nella mia mente bambina quel desiderio celato quasi un rimpianto… Continua a leggere

Vota:

Care stelle di Adele Libero

Con te vedrò arder le care stelle, seduti sulla soglia del destino, accartocciati i sogni di bambino, pronti a lasciare qui un manichino. … Intorno a noi il mondo sarà vero, con le… Continua a leggere

Vota:

Colori sublimi di Lady P

la notte si dipana in trame larghe intessuta dei più arditi sogni in fili orditi dai geniali architetti del mondo … è un’illusione nefasta che ti vuole ingannare di vuoto nascondendo colori sublimi… Continua a leggere

Vota: