Annunci

La culla di Giuda di Alessandro Vizzino

Un nuovo thriller writer tutto italiano e con pieno merito: è Alessandro Vizzino che dopo il successo del suo primo libro “Sin”, un corposo giallo ambientato nel futuro, molto visionario, che ho con… Continua a leggere

Vota:

L’addio di W. Goethe, “regalata” da Adele Libero

Siano i miei occhi a dire l’addio che la bocca non sa pronunciare. Che pena, che pena da sopportare! e dire che sono un uomo! … Triste diventa, in quest’ora anche il pegno… Continua a leggere

Vota:

C’è del buono in Stenterello, recensione di Fausta Spazzacampagna

Una delle più famose maschere della tradizione fiorentina, Stenterello, il popolano fiorentino pieno di debiti e di problemi, un po’ fanfarone ma generoso, sale sul palcoscenico di quel piccolo gioiello che è il… Continua a leggere

Vota:

C’è del buono in Stenterello al teatro di Cestello, recensione di Daniela Domenici

Inesauribile, infaticabile, inimmaginabile Alessandro Riccio: ancora una volta ha tirato fuori dal suo cilindro una magia di spettacolo…non finisce mai di stupirci: ieri sera ha debuttato al Teatro di Cestello “C’è del buono… Continua a leggere

Vota:

Mille farfalle di Adele Libero

E’ colorato di mille farfalle, questo cielo che cala, suadente, m’incatena ai ricordi di ieri quando a te pensavo, costante. …. La certezza del tempo trascorso non incide nel regno del cuore, là… Continua a leggere

Vota:

Il precipizio fiscale – The fiscal Cliff, riflessione di Adele Libero

Se molti paesi europei, in questi ultimi anni, stanno facendo i conti della spesa, riducendo tutto quello che si può ridurre per rispettare i parametri autoimpostisi con il trattato di Maastricht, anche l’America… Continua a leggere

Vota:

Sassi di Adele Libero

A volte ci sentiamo come sassi, levigati e carezzati dal mare, sigilli bianchi chiusi nel dolore d’un esistere che non conta i passi. … Immobili noi parliamo al sole, raccontiamo di vite consumate,… Continua a leggere

Vota:

Albero di Adele Libero

Dolorosamente, bucando i miei nudi rami, spuntano foglie nuove sotto la neve. (speranza di sole). … Simili ad ossa, a grasso, a pelle, gode il mio corpo, dalle lunghe radici, in questa buia… Continua a leggere

Vota:

Avanti di Diritti Umani

Brandelli di ansia  ad intrecciare solitudine, stati d’animo irrisolti e nemici  ed ecco che mi sfaldo nella rabbia, ospite insidiosa e devastante. Battaglie perse o non vinte, segnali di resa mascherati da ghiaccio… Continua a leggere

Vota: