Archivio tag: londra

un’altra composizione, in rima baciata, sui tre baldi moschettieri (con un omaggio a me), di Joe Tried

Daniela, tu così virtuosa, la penna ti rende favolosa. La tua energia ed il tuo karma sono state una fondamentale arma. 13 miglia conquistate ardentemente, in una Londra sorprendente. Eccoli tornati con la… Continua a leggere

Vota:

tre pimpanti moschettieri da Zena a Londra, in rima baciata, di Daniela Domenici

tre pimpanti moschettieri da Zena son partiti fieri per partecipare ed espugnare pieni di bei pensieri, come prodi cavalieri, della Hackney Half Marathon l’agognato traguardo dopo 13 miglia con un passo baldanzoso e… Continua a leggere

Vota:

Le strade sono sessiste? Rinominare le strade di Londra, di Caoilfhionn Gallagher, da me tradotto e rielaborato

Nelle città del mondo la maggior parte delle strade sono intitolate a uomini e solo una piccola proporzione commemora le donne. Le strade in cui camminiamo ogni giorno riconoscono e ricordano gli uomini, spesso… Continua a leggere

Vota:

Ancora attentati atroci, con tautogrammi, di Daniela Domenici

  ancora attentati atroci, cittadine/i colpite/i innocenti, inermi, impotenti morti, massacri, macerie dolore, desolazione, disperazione

Vota:

Elfchen del grattacielo, di Adele Libero

    Paura, pianti strazianti, la morte addosso, venti piani di fuoco. Grenfell

Vota:

Le donne di Waterloo Bridge a Londra, da me tradotto e rielaborato

  Sapevate che il ponte di Waterloo è noto come “il ponte delle donne” dai barcaioli che viaggiano lungo il Tamigi? Questo accade perché le donne giocarono un ruolo importante nella sua costruzione.… Continua a leggere

Vota:

Una strada di Londra appena dedicata a Mary Wollstonecraft, di Dan Carrier, da me tradotto e rielaborato

  Una nuova strada a King’s Cross sta per essere chiamata “Wollstonecraft Street” in onore della scrittrice e sostenitrice delle uguaglianze del 18esimo secolo Mary Wollstonecraft, ha rivelato il New Journal. Questa intitolazione… Continua a leggere

Vota:

Londra e alcuni segnali stradali inaccettabili, da me tradotto e rielaborato

  Un consiglio londinese ha rimosso segnali stradali inaccettabili che istruiscono le donne su quale lato della strada dovrebbero camminare. I segnali che riportano la seguente scritta sia in inglese che in yiddish… Continua a leggere

Vota:

Presentazione di “Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella di Daniela Domenici

Oggi 2 anni fa moriva nel mare di Lampedusa la giovanissima atleta somala Samia protagonista dello splendido libro di Giuseppe Catozzella che ho avuto l’onore e il piacere di presentare lo scorso 4… Continua a leggere

Vota: