Archivio tag: women

Le donne nell’isola più remota dell’Antartico meridionale, da me tradotto e rielaborato

  Le donne sono pronte a farsi carico dell’isola subantartica più remota dell’Australia per la prima volta nella storia. La ranger di dimensioni fisiche minuscole, “pint sized”, Andrea Turbett è stata promossa a… Continua a leggere

Vota:

Australia e Svezia da record per numero di donne sulle banconote, da me tradotto e rielaborato

  L’Australia è la leader mondiale per quel che riguarda la rappresentazione di donne sulle banconote. Ogni attuale banconota australiana ha una donna su un lato e un uomo sull’altro eccetto quella da… Continua a leggere

Vota:

Il museo delle donne vietnamite, da me tradotto e rielaborato

  Il museo delle donne vietnamite si trova ad Hanoi in Ly Thuong Kiet Street vicino alla centrale Hoan Kiem Lake e al vecchio quartiere. Questa è la più antica strada della capitale… Continua a leggere

Vota:

“Gli uomini devono alle donne la creazione della birra” di Nick Britten, da me tradotto e rielaborato

  L’autrice Jane Peyton afferma che le donne hanno creato la birra e per migliaia di anni solo loro hanno avuto il permesso di creare birrerie e bere birra. La bevanda è ora… Continua a leggere

Vota:

Strade intitolate a due donne nell’Ohio, da me tradotto e rielaborato

  Posta al bordo di un parco nell’Edgewood Village dell’AMHA la targa stradale su un angolo ora porta il nome di strade che onorano “due leaders eccezionali della comunità”: Rita Dove Lane e… Continua a leggere

Vota:

“Sulle donne e sui cruciverba” di Nikki Gloudeman, seconda parte, da me tradotto e rielaborato, seconda parte

  La prima editrice del “puzzle”, cruciverba, del NYT è stata, guarda caso, una donna, dal 1942 al 1969 Margaret Farrar ha gestito la nascente sezione cruciverba del Times coltivando i nuovi talenti… Continua a leggere

Vota:

Londra e alcuni segnali stradali inaccettabili, da me tradotto e rielaborato

  Un consiglio londinese ha rimosso segnali stradali inaccettabili che istruiscono le donne su quale lato della strada dovrebbero camminare. I segnali che riportano la seguente scritta sia in inglese che in yiddish… Continua a leggere

Vota:

“Le targhe stradali sessiste di Gerusalemme” di Renee Ghert-Zand, da me tradotto e rielaborato

  Non avevo mai realmente fatto attenzione alle targhe stradali a Gerusalemme fino a un paio di anni fa quando mi è sfuggita una svolta importante verso Golda Meir Boulevard. E’ successo perché… Continua a leggere

Vota:

Il primo studio legale femminile apre in Arabia Saudita, da me tradotto e rielaborato

Il primo studio legale femminile della nazione ha aperto le sue porte per proteggere i diritti delle donne in Arabia Saudita due mesi dopo che la sua fondatrice, insieme con altre tre avvocate,… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.246 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli