Gli artigli del diavolo, ebook di Maria Elena Gattuso, recensione di Daniela Domenici

gli artigli del diavolo

Un giallo – lampo fiorentino: potrei definire così, in estrema sintesi, questa nuova opera della giovane scrittrice fiorentina Maria Elena Gattuso, sempre in formato ebook; è una storia gialla che si svolge nell’arco di una sola giornata a Firenze, con una brevissima “escursione” a Pisa, e che ha come tema dominante il mistero che avvolge un palazzo nobiliare del centro storico fiorentino in piazza Santissima Annunziata.
La protagonista è Lucrezia, una giovane che vuole diventare giornalista “vera” e che per fare gavetta è costretta a scrivere necrologi; e proprio per questo viene “inviata” sul campo, per avere maggiori notizie su una persona appena deceduta proprio in quel palazzo. Nel corso della vicenda che, come dicevo, si svolge tutta in un giorno, Lucrezia si troverà ad affrontare momenti molto difficili e anche paurosi insieme a due uomini, Davide, che fa la guida turistica, e Amedeo, suo ex compagno di classe e giornalista, che incrociano il suo cammino non si sa se per caso o volutamente (lo scoprirete leggendo l’ebook di Maria Elena…)
Una vera trama da thriller per quest’opera che si legge tutta d’un fiato…

Annunci