“Capri” di Adele Libero

capri tramontoù

Fuggi, stasera,

tramonto scolora.

La luce azzurrina ti culla,

accarezza la falce di luna,

che sta per salire.

Sfuma il contorno tuo bello,

di donna dormiente,

i seni al cielo, lucente.

Svanisce  pur questa barca

del cuore, che resta

affamata di sole.