Ivana Kobilca, prima donna sulle banconote slovene, da me tradotto e rielaborato

slovenia 

Ivana Kobilca, nata nel 1861 e morta nel 1926, è la più importante pittrice slovena e una figura chiave dell’identità culturale della Slovenia.

Fu una pittrice realista che studiò e lavorò a Vienna, Monaco. Parigi, Sarajevo, Berlino e Ljubljana.

Dipinse soprattutto a olio e con i pastelli mentre i suoi disegni sono pochi. I temi includono nature morte, ritratti, opere di genere, allegorie e scene religiose.

È stata contraddittoria e criticata perché seguiva movimenti che non si sviluparrono ulteriormente nei periodi seguenti.

Dopo che la Slovenia ha dichiarato la sua indipendenza dalla Yugoslavia Kobilca è stata ritratta da Rudi Španzel sulla banconota da 5000 tolar sloveni. È stata in circolazione dal dicembre 1993 fino all’introduzione dell’euro nel gennaio 2007.

English Wikipedia