Al duemilaventidue, acrostico augurale di Adele Libero

Angeli attenti stanno già volando,
Laggiù si posa pure un fiorellino
Di biancospino, rosa del futuro,
Unita al cielo come un giglio puro.

E’ l’Uomo ha capito e si è cambiato,
Mangia buon pane se tutti ne hanno,
Illumina le genti coi sorrisi.
e dà vaccini ai russi ed ai cinesi.

La pandemia ha dato fratellanza,
a tutti adesso è garantito un letto,
vicino casa c’è un albero nuovo
e il clima sta tornando ad esser buono.

Niente sarà più come prima era,
tra i sogni dei bambini ci saranno
i vecchi amici ed i compagni nonni
dentro la casa insieme ai loro figli.

Un bel vestito tutti quanti avranno
e sarà questa la virtù dell’anno.