quando…non…, anafora ed epifora di Daniela Domenici (prof in convalescenza ma sempre prof nell’anima…)

Quando la tua mamma se ne va e ti lascia il vuoto nell’anima

Quando il tuo papà è detenuto ed eviti di parlarne per la vergogna

Quando la tua ragazza ti lascia con un messaggino e non hai più lacrime

Quando stai in comunità e vorresti dormire sotto un ponte

Quando il tuo orientamento sessuale non viene accettato in famiglia

Quando ti senti bullizzato/a e non hai il coraggio di reagire

Quando provieni da un altro continente e ti devi adattare

Quando a casa non ci sono abbastanza soldi per mangiare e ti vergogni

Non riesci ad ascoltare nessun/a docente

Non t’interessa minimamente di cosa parlino

Non riesci a stare a lungo seduto/a nel banco

Non ce la fai a non essere un po’ provocatorio/a

Non riesci a star lontano/a da esperienze negative

Non ti riesce capire perché sia successo proprio a te…

Pubblicità