dicembre, acrostico sul Natale di Adele Libero

Donami ancora un magico Natale,
Incantami col bacio del Presepe,
Contami i giorni fino a che il Bambino
Entra nella sua culla a salmodiare.

Ma l’Uomo ha gli occhi accesi sulla guerra,
Bruciano case antiche e le certezze,
Rigano lacrime i visi dei bambini.
E’ poi Natale, senza le carezze?