Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

Umanità (in ospedale) di Adele Libero

Appesa a un filo questa umanità, qui chi telefona, chi si spoglia di tutto: pensieri, soldi, amici, ora si è soli, qui, con il destino da affrontare, soli. A muso duro, spesso, o… Continua a leggere

Vota:

Ascolto, scritta a quattro mani da Adele Libero e Renato Fedi

di Adele Libero Per una notte ancora, allora, seguo le sfide del domani, rimangio tutti i miei dubbi, attacco le follie di ieri. Se sulle dune marine, si perde, l’ansia del mondo notturno,… Continua a leggere

Vota:

Blu di Adele Libero ispirata al quadro di Letizia Lisi

Alberi due, due vele, due gabbiani, in un sogno d’azzurro colore, sospira il vento, si rincorre il mare, tra l’onde dipinte nel sole, anche lui blu, in una cromia segreta, favola dolce, da… Continua a leggere

Vota:

Silenzio di Adele Libero

Sono figlia di questo silenzio, dei salici che si specchiano nel fiume, delle colline dalle verdi chiazze, tra abeti amanti intorno innamorati. Di nubi che rapide si dispongono, piccole ancelle di futura pioggia,… Continua a leggere

Vota:

“Pietra” di Adele Libero

Sono pietra nelle tue mani, lanciami in mare, tornerò. Sono vento che ti accarezza, cercami nell’aria, ti troverò. In tutto il mondo non esiste, spuma del mare così bianca, che mi assorba nel… Continua a leggere

Vota:

Anche Adele Libero ci regala alcuni versi sul mese di luglio

Passa sui tetti un’ultima rondine, strana, si è persa nella migrazione. M’affaccio a salutarla sul balcone, sfidando l’afa e il torrente di caldo. Chissà dov’è diretta, adesso, andrà verso l’Oriente o a Settentrione?… Continua a leggere

Vota:

2 luglio: Palio di Siena di Adele Libero

Oggi di luglio il Palio è disputato, per tutta Siena un trofeo ambito. Le contrade d’ansia impazziranno, i cavalli d’aspettative ricopriranno, perché a Siena il Palio non è un premio soltanto, ma è… Continua a leggere

Vota:

“Migranti” di Adele Libero

Sconfitte si rincorrono le ore, sul natante  ormai è finito tutto: l’acqua, l’ansia, la pazienza, le tante idee, il nuovo, la speranza. Lo scafista è subito scappato, inutile al timone qualcuno sta piantato.… Continua a leggere

Vota:

“La finale di stasera vista con gli occhi di un bambino” di Adele Libero

Zitto zitto, seduto accanto al tuo papà, tremi un po’ d’ansia, la partita, eh già! Che momento, ti tiene in braccio finalmente e ti solleva, per lanciarti in aria, esultante!! La sua squadra… Continua a leggere

Vota: