Archivio categoria: Adele Libero

2013 di Adele Libero

Contare gli anni, segnare il passaggio del tempo, il tempo che non sa contare, neanche alla rovescia. Contano le albe, i tramonti, i minuti felici, quelli tristi, le memorie nel cuore, i sorrisi… Continua a leggere

Vota:

Il tempo negli occhi di Adele Libero

(risposta poetica alla poesia “Neve ed altro” Di Abner Rossi) … E’ passato il tempo nei miei occhi, per fortuna ha lasciato poche rughe, quelle piccole, a lato delle ciglia, (sognano il mondo,… Continua a leggere

Vota:

Piccolo raggio di Adele Libero

(foto di Daniela Domenici) Di questo piccolo raggio di luna, vorrei stanotte cantar nella bruma, legando al cuore i ricordi migliori, nuotando lenta a congiungere il tempo … col senso d’infinito che dà… Continua a leggere

Vota:

Girotondo di Adele Libero

In fondo sono solo convenzioni, una vita che trascorre come tante, poche speranze, preoccupazioni, per un futuro sempre grigio e incerto. … Gli amici si spogliano sui rami di un albero che aveva… Continua a leggere

Vota:

A Fabrizio de Andrè di Adele LIbero

Brividi azzurri stasera in Sardegna, musica e onde danzano sul molo, una chitarra appesa alla luna e nella folla nessuno è da solo. … Le ore che passeggiano nel tempo ritrovano quel verde… Continua a leggere

Vota:

Guerra in Siria di Adele Libero

Acre l’odore, tra  le tremanti case, odor di fumo, di bombe, di paura, di morti che odorano di morte, giù, in strada,  a marcir, come le sorti d’un popolo intero. E’ guerra, è… Continua a leggere

Vota:

Poesia imperfetta di Adele Libero

Questa non è una poesia di Natale, è solo un ricordo di chi oggi sta male, è un pensiero per chi è preoccupato oppure per chi il lavoro l’ha perduto. … E’ una… Continua a leggere

Vota:

Compagni di viaggio di Adele Libero

Ho scelto te, qual compagno di Viaggio, ho scelto te perché tu hai coraggio, perché vivi la vita con ardore e non hai mai paura dell’amore. … Io sento che potrai esser mio… Continua a leggere

Vota:

La riva d’inverno di Adele Libero

Risplende nel sole la gelida sabbia d’inverno lei resta d’argento vestita, con lance poi spezza l’azzurro del cielo, toccato così a celar un mistero. … E  l’onda cancella parole su rena, il “t’amo”… Continua a leggere

Vota: