Archivio tag: sale

Anima di Adele Libero

Ma qual è il colore dell’anima? Un blu leggero, d’organza brillante, o  un azzurro,  lucente di mare o  trasparente,  lacrima di sale? …… Se chiudi  gli occhi, lei  ti parla, ansante, un palpito… Continua a leggere

Vota:

Onde di Adele Libero

L’amore è come il mare, inizia tempestoso, furente, spumoso, serpeggia nel tuoi corpo, che s’arrende, smanioso. … Le onde ti percuotono, ti rubano granelli, che all’acqua poi si uniscono, in cristalli di sale.… Continua a leggere

Vota:

Volevo amarti di Adele Libero

Volevo amarti in primavera, col sole e con le viole, con le nuove storie, con i cieli di festa, sul campo dell’amore. … Volevo amarti d’estate, all’ombra dei pini, col rumore dell’onde, con… Continua a leggere

Vota:

Strano amore di Adele Libero

E non è scritto questo nostro amore che non rispetta i canoni normali, ma entra sotto pelle più del sale e dà sogno alla vita se respiro. … M’accompagna se a volte sono… Continua a leggere

Vota:

Come il mare di Adele Libero

Conto le perle, regalo del mare, ardono e brillano, come l’amore. Il mare, immenso, accoglie gli sbagli nel sale si scioglie l’umida ciglia. … Tramano e tremano ora i miei sensi, non s’addormentano… Continua a leggere

Vota:

La strada di Lady P

Casa mia è una strada in montagna neve sui fianchi e curve secche senza sapere che trovi al di là … Casa mia è ripulita ogni giorno mattino presto di sale e pareti… Continua a leggere

Vota:

La scalata della piramide di sale di Antonio Conticello, recensione di Daniela Domenici

“…non rimaneva che puntare alla scalata. In un paio di minuti se la ritrovarono davanti in tutta la sua magnificenza; solamente in quel momento ebbero il coraggio di prendersi per mano per iniziare… Continua a leggere

Vota:

Gargano di Adele Libero

Costa a costa, s’accosta la barca, guarda rapita gli scogli. La sosta ridona agli sguardi il sapore del mare. Si resta,  un poco, per tuffarci nel sole. Sirene d’estate si chinan a seguire,… Continua a leggere

Vota:

“Migranti” di Adele Libero

Sconfitte si rincorrono le ore, sul natante  ormai è finito tutto: l’acqua, l’ansia, la pazienza, le tante idee, il nuovo, la speranza. Lo scafista è subito scappato, inutile al timone qualcuno sta piantato.… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 942 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli