Onde di Adele Libero

onde

L’amore è come il mare,
inizia tempestoso,
furente, spumoso,
serpeggia nel tuoi corpo,
che s’arrende, smanioso.

Le onde ti percuotono,
ti rubano granelli,
che all’acqua poi si uniscono,
in cristalli di sale.
E quest’unione antica,
fa felice, fa amare.

Poi gli anni trascorrono,
si calma questo mare,
che a poco a poco bacia,
con minor forza il cuore.

Che inaridisce piano
i suoi granelli al sole,
che brillano soltanto
nel ricordo del sale.